Italicum, è arrivata la sentenza della Corte Costituzionale: no al ballottaggio

Italicum, per la Corte Costituzionale il ballottaggio è incostituzionale, così come i capilista. Permane invece il premio di maggioranza.

Italicum, la Corte Costituzionale si è espressa in merito alla costituzionalità della legge elettorale italiana. La sentenza era attesa già per la tarda mattinata, ma alla fine la Camera di Consiglio si è prolungata fino al pomeriggio.

La sentenza era molto attesa, poiché questa potrebbe influenzare la scelta del Governo riguardo a quale legge elettorale da adottare per le prossime elezioni. E probabilmente la scelta ricadrà su un sistema diverso dall’Italicum, perché la Corte Costituzionale ha letteralmente mutilato la legge elettorale.

Infatti, la Consulta ha dichiarato incostituzionali il ballottaggio e i capilista. Via libera invece per il premio di maggioranza per il partito, o la coalizione, che supera il 40%. Anche se, visto il tripartitismo che caratterizza l’Italia, difficilmente una forza politica riuscirà ad ottenere un tale risultato.