Borse di studio a.s. 2016-2017, bando INPS: importi, requisiti e come inviare la domanda

Borse di studio: l’INPS ha pubblicato il bando “Supermedia” per l’anno scolastico 2016-2017, ecco chi può inviare la domanda.

Borse di studio INPS per i figli dei dipendenti della Pubblica Amministrazione: pubblicato il bando per l’invio delle domande per il contributo per l’anno scolastico 2016-2017. Il bando INPS per le borse di studio “Supermedia” si rivolge ai figli dei dipendenti nel settore pubblico, ma solo agli studenti delle scuole medie e superiori e per chi quest’anno ha conseguito la Maturità.

Per presentare la richiesta per la borsa di studio “Supermedia” c’è tempo fino al 20 ottobre 2017, ma personalmente vi consigliamo di non perdere tempo e di inviare la domanda il prima possibile.

Nel bando – che potete scaricare di seguito – sono indicate tutte le informazioni sugli importi della borsa di studio, sui requisiti necessari per concorrervi e su come inviare la domanda all’INPS.

Quindi se siete dei dipendenti pubblici e i vostri figli quest’anno si sono distinti per il risultato finale ottenuto a scuola continuate a leggere per scoprire come fare per “trasformare” la loro bravura con un premio in denaro versato dall’INPS.

Borse di studio Supermedia INPS: chi può partecipare

Possono concorrere per le borse di studio INPS solamente i figli (anche se orfani) dei dipendenti – o pensionati – della Pubblica Amministrazione che frequentano la scuola secondaria, sia di I che di II grado.

Per poter inviare la domanda, però, è necessario soddisfare altri due importanti requisiti:

  • aver superato l’anno scolastico con una media non inferiore agli 8/10 (80/100 nel caso di diploma di Maturità). La media scende a 6/10 per gli studenti disabili;
  • non essere stati bocciati nel corso di studi per cui si presenta la domanda.

Solo chi è in regola con questi benefici può inviare la domanda per la borsa di studio. Bisogna precisare però che nonostante il reddito ISEE non costituisca un requisito per la presentazione delle domande, è comunque un elemento molto importante con il quale verrà stabilito se uno studente ha diritto alla borsa di studio oppure no.

Importi borsa di studio INPS Supermedia

In totale l’INPS ha messo a bando 7.741 borse di studio, con l’importo che varia a seconda della Gestione di appartenenza. Nel dettaglio, gli importi delle borse di studio Supermedia sono i seguenti:

  • 950 borse di studio del valore di 750€ (iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali): solo per studenti che hanno conseguito la licenza di terza media;
  • 300 borse di studio del valore di 750€ (iscritti alla Gestione assistenza magistrale): solo per studenti che hanno conseguito la licenza di terza media;
  • 3.350 borse di studio del valore di 800€ (iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali), per i primi quattro anni della scuola secondaria di II grado;
  • 1.000 borse di studio del valore di 800€ (iscritti alla Gestione assistenza magistrale) per i primi quattro anni della scuola secondaria di II grado;
  • 1.615 borse di studio del valore di 1.300€ (iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali) per gli studenti diplomati;
  • 450 borse di studio del valore di 1.300€ (iscritti alla Gestione assistenza magistrale) per gli studenti diplomati;
  • 76 borse di studio del valore di 1.300 euro (Gestione exIpost) per gli studenti diplomati.

Come inviare la domanda?

Per la richiesta bisogna scaricare il modulo “AS150” disponibile sul sito dell’INPS. Chi è già in possesso del PIN Dispositivo può inviare la domanda direttamente dal sito dell’Istituto altrimenti il modello compilato va inviato – o presentato di persona – alla sede INPS più vicina allegando il documento d’identità valido.

Come vi abbiamo anticipato nel valutare le domande l’Istituto prenderà in considerazione non solo il risultato ottenuto dallo studente (nel calcolo rientrano anche educazione fisica e la condotta) ma anche il reddito della famiglia di appartenenza. Ecco perché al momento della compilazione vi verrà richiesto di allegare l’ISEE del nucleo familiare.

Per maggiori informazioni sulla borsa di studio Supermedia potete consultare il bando INPS che trovate di seguito, contenente tutte le indicazioni di cui avete bisogno.

Bando di concorso “Supermedia” 2017-2018