Elezioni anticipate, si vota con il Mattarellum? Renzi, Salvini e la Meloni sono d’accordo

Legge elettorale: Renzi propone di tornare al Mattarellum, anche Salvini e la Meloni sono d’accordo. Muro di Forza Italia. 

Continua il dibattito sulla legge elettorale con cui i dovrà votare per eleggere il prossimo Parlamento. Dopo che Matteo Renzi è intervenuto all’assemblea del Partito Democratico proponendo di ripartire dal Mattarellum, molti leader politici si sono schierati in favore dell’ex Premier. Ad esempio, Matteo Salvini ha dichiarato: “se Renzi vuole il Matterellum per me va benissimo, ma andiamo a votare il prima possibile”.

Anche Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, ha dichiarato di essere d’accordo con le parole di Renzi, dicendosi favorevole al Mattarellum ma solo “se si vota subito”. Anche Speranza del PD è favorevole al ritorno del Mattarellum dal momento che alla Camera c’è già una proposta di legge elettorale che porta la sua firma. L’attuale Ministro della Giustizia, Andrea Orlando, invece ha posto dei dubbi sul Mattarellum dichiarando:

“Nessuno vuole tornare al proporzionale puro, ma mi chiedo se basta rispolverare il maggioritario muscolare”.

Contrari al ritorno del Mattarellum invece gli esponenti di Forza Italia come Gasparri (“strada impossibile, pensiamo ad altro”), Brunetta (“no ad accordi con Renzi il baro”) e Polverini (“Renzi propone una mano di Poker sul sistema di voto”).