Quanto guadagna Matteo Renzi? Ecco qual è lo stipendio del Presidente del Consiglio

A quanto ammonta lo stipendio di Matteo Renzi? Ecco quanto guadagna il Presidente del Consiglio, e il confronto con le indennità dei leader degli altri Paesi. 

Quanto guadagna Matteo Renzi?

C’è chi lo accusa di essere un Presidente del Consiglio non eletto dal popolo, altri invece lo indicano come il Premier che grazie alla riforma costituzionale potrebbe dare nuova linfa vitale al Parlamento italiano; una cosa però è certa, Matteo Renzi è uno dei Presidenti del Consiglio più discussi degli ultimi anni.

Non tutti però sanno con certezza quanto guadagna Matteo Renzi, né se il suo stipendio è superiore a quello dei Presidenti della Repubblica che lo hanno preceduto. In realtà, secondo quanto dichiarato dallo stesso Premier nel corso della Festa dell’Unità di Villalunga di Casalgrande, Matteo Renzi guadagna meno di quanto pensate.

Infatti, lo stipendio del Presidente del Consiglio è di poco superiore a quello di Sindaco di Firenze, quindi non è che Matteo Renzi abbia guadagnato chissà quale cifra con il passaggio al Governo. Ma vediamo nel dettaglio qual è lo stipendio del Presidente del Consiglio facendo chiarezza, una volta per tutte, su quanto guadagna Matteo Renzi.
Quanto guadagnava Matteo Renzi da sindaco di Firenze?

Renzi venne eletto sindaco di Firenze nel 2009, carica abbandonata nel 2014 quando scelse di accettare la nomina di Napolitano diventando Presidente del Consiglio. In quel periodo Renzi comunicò di percepire uno stipendio lordo di 90.961 euro, quindi circa 4.300 euro netti al mese.

Intervistato da Oggi, l’allora sindaco di Firenze dichiarò che, complice lo stipendio da insegnante precaria di sua moglie, la sua famiglia non riusciva a mettere “via granché”. Chissà se adesso, con il passaggio a Presidente del Consiglio e con sua moglie che nel frattempo è diventata un insegnante di ruolo, la situazione economica del Premier sia migliorata.

Quanto guadagna Matteo Renzi? Lo stipendio del Presidente del Consiglio

Diventando Presidente del Consiglio, Matteo Renzi ha guadagnato circa 2.000€ al mese in più di quanto avrebbe fatto da Sindaco di Firenze. Infatti, al capo del Governo spetta un’indennità netta di 80.000 euro, ovvero circa 6.700€ al mese.

Quell’anno comunque Matteo Renzi ha dichiarato un reddito imponibile di 98mila euro, poiché al suo stipendio ha dovuto aggiungere le due ville di proprietà e la comproprietà di un uliveto. Tuttavia, nonostante lo stipendio di Matteo Renzi vi possa sembrare molto alto, il Presidente del Consiglio guadagna meno di un parlamentare, per cui è previsto un reddito lordo annuo di 170 mila euro lordi.

Il 9 agosto del 2016, intervenendo alla Festa dell’Unità di Villalunga di Casalgrande, in provincia di Reggio Emilia, Matteo Renzi ha raccontato di avere solamente 30mila euro in banca, aggiungendo poi:

“I politici guadagnano tanto rispetto ai cittadini normali, ma guadagno più o meno quanto guadagnavo quando facevo il sindaco di Firenze”.

Insomma, lo stipendio del Presidente del Consiglio, nonostante la maggior parte degli italiani la pensi diversamente, non è molto alto. Specialmente se facciamo un confronto con quanto accade negli altri Paesi.

Quanto guadagna il Presidente del Consiglio? La classifica dei 10 più pagati

Nel 2014, secondo quanto rilevato da BusinessInsider, Matteo Renzi guadagnò un totale di 114.796 euro lordi, ponendosi al decimo posto nella classifica dei premier più pagati al mondo.

Nonostante sia entrato nella top ten, c’è molta distanza tra quanto guadagna Renzi e lo stipendio del primo in classifica, il Primo Ministro di Singapore che nello stesso anno ricevette uno stipendio di circa 1,5 milioni di euro.

Al secondo posto, c’è il Presidente degli Stati Uniti, con 400.000 dollari annui (371mila euro),  seguito dal primo ministro canadese Stephen Harper con 260.000 dollari. Al quarto c’è la Cancelliera tedesca Angela Merkel con 216.000 euro mentre al quinto il presidente sudafricano Jacob Zuma con 207.000 euro.

Al sesto posto si trovava l’allora Primo Ministro del Regno Unito, David Cameron, con 201.000 euro, mentre con 202.000 dollari (circa 188mila euro) il premier giapponese Shinzo Abe è al settimo posto. Infine, vicino al Premier Renzi troviamo il francese Hollande con 182.000 euro, e Vladimir Putin, con 127.000 euro.