Quanto guadagna Sergio Mattarella? Stipendio e costi del Presidente della Repubblica

A quanto ammonta lo stipendio di Sergio Mattarella? Ecco quanto guadagna il Presidente della Repubblica e il confronto con le indennità dei leader degli altri Paesi. 

Quanto guadagna il Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella?

Lo stipendio dei politici è uno dei temi di maggior interesse tra gli italiani. Quindi, dopo aver visto quanto guadagna il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, oggi analizzeremo lo stipendio e i costi del Presidente della Repubblica.

Come ben sapete oggi è Sergio Mattarella a ricoprire la carica di Presidente della Repubblica. Classe 1941, Mattarella è il 12° Presidente della Repubblica italiana. Mattarella quindi ricopre la prima carica dello Stato e ciò gli permette di guadagnare uno stipendio molto alto, tra i più elevati in Europa. Senza dimenticare che oltre al suo guadagno sulle casse statali gravano diversi costi riguardanti le spese della Presidenza della Repubblica.

Quanto guadagna Mattarella? Dopo essere stato eletto lo scorso 29 gennaio, Mattarella si è ritrovato a guadagnare uno stipendio elevato oltre ad una serie di privilegi ereditati dai suoi predecessori. Pensate che ogni anno la spesa per il Quirinale si aggira intorno ai 224 milioni di euro che comprendono non solo i costi di manutenzione ma anche lo stipendio del Presidente della Repubblica.

Un costo elevato ed è per questo che molti cittadini speravano che Mattarella facesse qualcosa per ridurre il suo stipendio. Al momento però il Presidente della Repubblica sembra avere altro a cui pensare, quindi per adesso il suo stipendio rimane lo stesso dei suoi predecessori. Siete curiosi di sapere quanto guadagna il Presidente della Repubblica? Ecco la cifra che ogni anno lo Stato versa nelle tasche di Mattarella e il confronto con quanto guadagnano i presidenti degli altri Paesi.

Quanto guadagna Mattarella? Allo Stato il Quirinale costa 224 milioni di euro

Ogni anno lo Stato stanzia 224 milioni di euro per coprire le spese del Quirinale. Infatti, ogni giorno per la Presidenza della Repubblica vengono spesi 613mila euro. Come è possibile? Per cosa servono questi fondi? La spesa maggiore riguarda la copertura degli stipendi e delle pensioni per chi lavora o ha lavorato presso il Quirinale: 1.236 dipendenti per 218 milioni di euro.

Tra gas, elettricità e acqua, invece, vengono spesi circa 3 milioni di euro. A questi vanno aggiunti 170mila euro per la bolletta del telefono, 170mila per la posta e altri 215mila per il materiale di cancelleria. Inoltre, il Presidente della Repubblica ogni anno ospita diverse personalità importanti provenienti da diverse parti del mondo e non può risparmiare nell’ospitalità. Tra pranzi e cene istituzionali, infatti, lo Stato spende ogni anno circa 400 mila euro, mentre altri 140mila se ne vanno per comprare i regali ai capi di Stato. Infine, 570 mila euro sono destinati per la gestione del parco auto e 200mila per il carburante.

A questo punto non resta che aggiungere lo stipendio del Presidente della Repubblica che ammonta a 18.300 euro al mese. Quindi, considerando 13 mensilità, Sergio Mattarella guadagna uno stipendio pari a 239mila euro l’anno. Una cifra spropositata o in linea con lo stipendio degli altri Capi di Stato? Facciamo un confronto con quanto guadagnano i Presidenti negli altri Paesi del mondo.

Quanto guadagna Mattarella: confronto con gli altri Paesi

Sergio Mattarella riceve uno stipendio non distante da quello dei Presidenti degli altri Paesi. Ad esempio, la Presidente tedesca Angela Merkel guadagna di più rispetto al nostro Capo dello Stato. La Cancelliera, infatti, ha uno stipendio di ben 289mila euro l’anno.

Ben più alto lo stipendio del Presidente degli Stati Uniti, che si aggira intorno ai 400mila euro. In questo caso però sembra che il nuovo Presidente Donald Trump, che può vantare su un patrimonio di circa 12 miliardi di euro, ha dichiarato che rinuncerà allo stipendio da Presidente degli Stati Uniti una volta che si insedierà nella Casa Bianca. Guadagna molto meno, invece, il presidente russo Putin con i suoi 136mila euro l’anno, così come il Presidente Hollande (Francia): 194mila dollari.

In testa alla classifica comunque troviamo il primo ministro del Singapore, che ha uno stipendio equivalente ai nostri 1,5 milioni di euro. Insomma, a quanto pare non possiamo lamentarci.