Vasco Rossi in concerto a Modena: per la vendita dei biglietti scelto un metodo anti-bagarini

Vasco Rossi, il 27 gennaio apre la prevendita per i biglietti del “Modena Park 2017”. Per combattere il bagarinaggio online, il Blasco ha deciso di affiancarsi a Viva Ticket.

Vasco Rossi in concerto: partito il conto alla rovescia per la vendita dei biglietti per il “Modena Park 2017” durante il quale il Blasco festeggerà con i suoi fan i 40 anni di carriera.

Ma il concerto di Vasco Rossi a Modena è molto atteso non solo per questo motivo; infatti, il 27 gennaio (a partire dalle 10 di mattina) aprirà la vendita dei biglietti per l’evento del 1 luglio, per cui i prezzi vanno dai 50€ ai 75€, e c’è molta curiosità di vedere come andrà il nuovo sistema di prevendita online.

Dopo quanto successo per i concerti dei Coldplay e degli U2, infatti, si è tornato a parlare del fenomeno dei secondary ticket che ha spinto anche Vasco Rossi ad abbandonare Ticket One e Live Nation. Per il concerto del 1 luglio a Modena il Blasco sarà affiancato da Best Union e da Viva Ticket, con la SIAE che si occuperà di monitorare la vendita contro il bagarinaggio online. A tal proposito, per la vendita dei biglietti verranno introdotte alcune interessanti novità:

  • tracciabilità nominale per ogni fase d’acquisto;
  • ogni singolo acquirente potrà effettuare al massimo due transizioni, per acquistare al massimo 12 biglietti;
  • prevendita esclusiva per gli iscritti al fan club;
  • non si potrà ritirare il biglietto sul luogo dell’evento, ma solo su un punto vendita fisico o riceverli a casa a partire da maggio.

Basteranno queste novità per ridurre il problema del bagarinaggio online? Lo speriamo, perché i fan meritano rispetto.