Concorso Polizia 2017, banca dati da rifare: gli errori del Ministero dell’Interno

Concorso Polizia, errori grossolani nei test d’ingresso: “Sardegna e Campania? Confinano”. Ecco che cosa è successo.

Concorso Polizia 2017, banca dati da rifare. Tante le soluzioni sbagliate fra i seimila quesiti messi a disposizione di coloro che intendono fare il concorso Polizia 2017. Un esempio? “Con chi confina la Sardegna? Con la Campania”.

Un errore grossolano, insomma, che però non è l’unico. Tante le soluzioni sbagliate nella banca dati ufficiale del concorso. Fra le Langhe che si trovano in Toscana, il ministero degli Esteri a Montecitorio e l’entrata in guerra dell’Italia al 24 maggio del ’42, sono solo alcuni degli errori grossolani che i candidati si sono trovati di fronte.

Concorso Polizia 2017, errori nella banca dati: le reazioni dei sindacati

Sulla vicenda è intervenuto il segretario nazionale del Consap, Stefano Spagnoli, il quale si è appellato al capo della polizia affinché si possa affidare una rilettura professionale di tutti i quesiti ai funzionari di polizia. “È paradossale – ha continuato Spagnoli – che vengano sprecati soldi pubblici per acquistare test impresentabili dai privati”.

Fra le domanda che più hanno fatto storcere la bocca ai sindacati, quella relativa a “Chi è il preside della scuola di Harry Potter?”.

Il sindacato ha quindi sollecitato una circolare per la tutela dei candidati circa la valutazione che verrà data a risposte di fantasia. Il Consap ha inoltre stigmatizzato “Il danno d’immagine per la polizia, che potrebbe essere contestato alla società che ha loro fornito i suddetti quiz”.

Banca dati test polizia
Concorso polizia 2017 banca dati

L’ufficio concorsi, nel frattempo, ha già avviato una procedura per uscire da questa situazione, affermando che “le risposte sbagliate sono meno di dieci su seimila” e che “entro pochissimi giorni verranno tutte corrette” hanno assicurato.

Ricordiamo che il test di cultura generale è in programma a settembre alla Fiera di Roma: saranno circa 180mila i candidati che si daranno battaglia per appena 1.148 posti da allievo agente.