Istat: i piccoli negozi tra 10 anni scompariranno, ecco perché

Italia, le famiglie nel 2016 hanno speso 29 miliardi di euro in meno rispetto ai periodi pre-crisi. Ecco perché entro 10 anni i negozi di quartiere potrebbero sparire definitivamente.

Secondo le stime dell’Istat, entro 10 anni i piccoli negozi potrebbero scomparire definitivamente, a vantaggio dei centri commerciali.

Una previsione apocalittica, ma i numeri parlano chiaro. Infatti, solamente nel 2016 la Confcommercio ha assistito la chiusura di 25.469 piccoli negozi: 15mila nel Centro-Nord e 10mila nel Sud e nelle Isole. Dal 2007 ben 91mila negozi hanno abbassato la serranda ed è per questo che se si continuerà così tra 10 anni in Italia spariranno i classici negozi di quartiere.

Questa situazione è causata dal calo dei consumi delle famiglie, che anche quest’anno ha raggiunto un livello preoccupante. Nel dettaglio, rispetto al periodo pre-crisi i consumi si sono attestati a meno 29 miliardi. E la grande distribuzione non se la passa meglio, dal momento che per i negozi del non alimentare la contrazione è pari al -5,4%. Gli unici a segnare un segno più positivo sono i discount, con un +13,9% di aumento cumulato. Questo dato ci conferma la propensione al risparmio che sta caratterizzando gli italiani in questo periodo di crisi.