NoiPA, ufficiali le date di luglio: pagamento stipendio e conguaglio

NoiPA, le date del cedolino di luglio sono state ufficializzate: ecco quando verrà pagato lo stipendio e tutto quello che c’è da sapere sul conguaglio.

NoiPA, luglio 2017: quando viene pagato lo stipendio ad insegnanti, Forze Armate e dipendenti pubblici?

Luglio 2017 è un mese molto importante per lo stipendio dei dipendenti della Pubblica Amministrazione, perché nel cedolino ci sarà  l’accredito o l’addebito IRPEF, a seconda di quanto ammontano le spese sostenute durante l’anno.

Infatti, se dalla dichiarazione dei redditi è emerso che le spese sostenute durante l’anno – soggette a detrazione fiscale – sono superiori alla quota IRPEF dovuta, il dipendente avrà uno sgravio utilizzabile per il pagamento di altre imposte oppure potrà richiedere il rimborso IRPEF in busta paga all’Agenzia delle Entrate.

In tal caso l’importo indicato nel cedolino di luglio 2017 sarà più alto rispetto al normale stipendio percepito.

Se invece le spese sostenute risultano inferiori all’imposta IRPEF allora il dipendente dovrà pagare di tasca propria la rimanenza. In tal caso l’importo dovuto potrà essere pagato o facendo il modello Unico oppure con delle trattenute direttamente sullo stipendio.

Ma quando ci sarà il pagamento dello stipendio sul portale NoiPA? Il calendario tematico con tutte le date del cedolino di luglio è stato pubblicato sul sito di NoiPa qualche settimana fa quindi possiamo già darvi tutti i chiarimenti su quando sarà pagato lo stipendio.

Purtroppo, anche questo mese si conferma la propensione dell’amministrazione pubblica a pagare gli stipendi del pubblico impiego ben oltre il 10° giorno del mese. Come potete vedere meglio di seguito, infatti, anche a luglio l’accredito dello stipendio è in programma dopo il 20.

Va ricordato che l’accredito potrebbe subire dei ritardi: questo succede quando si è richiesta la conferma del precompilato fornito dall’Agenzia delle Entrate o se l’importo spettante supera i 4mila euro.

Date NoiPa luglio 2017: quando viene pagato lo stipendio?

Negli ultimi mesi lo stipendio di insegnanti, Forze Armate e dipendenti pubblici è stato pagato il 23 del mese. Visto che a luglio il 23 cade di domenica, però, le date per l’esigibilità del cedolino sono state anticipate.

Nel dettaglio, il cedolino – dove sono indicati gli importi dell’accredito e l’addebito Irpef – sarà visibile mercoledì 19 luglio. Il pagamento delle somme dovute, invece, è stato anticipato a venerdì 21 luglio.

Insomma, mancano solo 10 giorni all’arrivo dello stipendio: non bisognerà attendere molto, ma c’è da dire che in questi giorni molti dipendenti privati hanno già ricevuto la retribuzione spettante. Ad oggi resta ancora l’incertezza sul perché nei confronti del pubblico impiego ci sia questa disparità di trattamento.