NoiPA Forze Armate, Fesi confermato: a chi spetta e quando verranno erogati i pagamenti

NoiPA Forze Armate luglio 2017: sbloccati i pagamenti del Fesi 2016. Ecco quando verranno accreditati gli importi.

NoiPA Forze Armate, ci sono buone notizie. Sono stati infatti sbloccati i pagamenti relativi al Fesi dello scorso anno. Questi saranno versati assieme allo stipendio di luglio 2017.

Una busta paga

Dopo mesi di ritardo, dunque, manca poco al pagamento del Fondo Efficienza Servizi Istituzionali. Le Forze Armate, nel cedolino di luglio, quindi, riceveranno un ulteriore contributo sul proprio stipendio.

Se a tutto ciò aggiungiamo il rimborso IRPEF, lo stipendio di luglio potrebbe rivelarsi particolarmente cospiquo per tutti gli appartenenti alle Forze Armate. NoiPA, fra l’altro, ha anche ufficializzato le date di erogazione dello stipendio.

NoiPA Forze Armate: quando arriva lo stipendio?

Partiamo dal presupposto che il Fesi non è altro che un particolare contributo versato ogni anno in favore delle Forze Armate e di Polizia. Quest’anno verrà inserito nella busta paga del mese di luglio.

A chi non spetta:

  • coloro che nel 2016 hanno svolto una missione all’estero;
  • sono stati sottoposti a misura coercitiva;
  • hanno perso il grado in seguito ad una sanzione disciplinare
  • a chi ha svolto meno di 30 giorni di servizio.

Nel calcolo del Fesi, inoltre, rientrano anche alcuni giorni di permesso, che servono per calcolarne l’importo:

  • assenza per recupero compensativo del 2016;
  • licenza ordinaria computabile;
  • assenza nelle festività soppresse;
  • congedo di maternità.

Cliccando su questo link potete gratuitamente scaricare la tabella nella quale ci sono tutti i valori lordi del Fesi 2016. L’importo medio per ogni dipendente delle Forze Armate è di 350 euro.

NoiPA Forze Armate: quando lo stipendio?

Abbondantemente trascorso il decimo giorno del mese di luglio, molti dipendenti delle Forze Armate non hanno ancora ricevuto lo stipendio. Anche questo mese, quindi, lo stipendio dovrebbe arrivare intorno al 20 del mese, come si può ben leggere nel calendario dei pagamenti pubblicato su NoiPA.

Il cedolino, a quanto pare, sarà visibile a partire dalla prossima settimana, ovvero da mercoledì 19 luglio. La data dei versamenti, però, non è ancora stata ufficializzata.