Quanto dovrebbe guadagnare una mamma? Ecco qual è lo stipendio giusto

Quale sarebbe lo stipendio giusto per una mamma? Ecco lo studio che lo rivela.

Vi siete mai chiesti a quanto potrebbe ammontare lo stipendio di una mamma qualora si trattasse di una professione retribuita? ProntoPro.it, marketplace per trovare professionisti e artigiani, ha cercato di dare una risposta a questa domanda facendo un calcolo di quello che potrebbe essere il giusto stipendio per una mamma.

Per calcolare il guadagno di una mamma, nel caso in cui questo “lavoro” fosse retribuito, sono state prese in considerazione le attività giornaliere svolte da chi ha un figlio e rapportate con le paghe orarie riconosciute a chi esercita le stesse mansioni ma per professione.

Essere mamma: ecco quali lavori si svolgono ogni giorno

Come prima cosa quindi il portale ProntoPro.it ha fatto una lista di tutte le attività svolta dalle mamme dentro e fuori casi, mettendo in risalto le “ore di lavoro”.

È emerso che la mamma svolge l’attività di autista privato a disposizione per tutto l’arco della giornata per accompagnare i propri figli a scuola, in palestra o a casa di amici. Ma la mamma è anche una cuoca (a domicilio) e un’addetta alla pulizie sia per quanto riguarda la casa che per gli abiti dei componenti della famiglia.

Ma la mamma è anche una personal shopper, una consulente per gli acquisti sempre a disposizione e non solo per quanto concerne i vestiti ma anche per libri, articoli sportivi e giocattoli.
E per ultimo, ma non per importanza, c’è il lavoro di life coach: ogni genitore infatti è un insegnante di vita per i propri figli, reperibile per 24 ore al giorno per dare consigli su come gestire la propria vita, il proprio tempo e i propri affetti. Insomma, essere mamma richiede molto impegno e tempo: ma nel caso in cui si trattasse di un lavoro retribuito, quale sarebbe il suo stipendio?

 Quanto dovrebbe guadagnare una mamma?

 Lo stipendio giusto per una mamma  è pari a 3.045 euro al mese, alla pari di quanto guadagnano medici specialisti o manager d’azienda. Il calcolo è semplice, basta rapportare la paga oraria prevista per i professionisti dei settori sopra indicati alle ore di lavoro impiegate da una mamma.
Ad esempio, per il suo ruolo da consulente degli acquisti una mamma guadagnerebbe almeno 150 euro al mese, mentre 13€ l’ora dal suo essere autista. Uno chef a domicilio guadagna almeno 30€ l’ora, mentre per la pulizia della casa e dei vestiti potrebbe ottenere almeno 100 euro a settimana. Il risultato è pari a circa 3.000 euro ai quali non è stata aggiunta la retribuzione spettante per il suo essere life coach.
In questo caso infatti lo stipendio sarebbe stato ben più alto, poiché bisognerebbe aggiungere circa 8.810 euro.