Test Veterinaria 2017: la diretta live con le domande e le soluzioni

Ecco tutte le news sulle domande del Miur e le relative soluzioni al test d’ingresso di Veterinaria 2017.

Test Veterinaria 2017. Il gran giorno è arrivato. Dopo avervi svelato le soluzioni ai quiz di Medicina, che si sono svolti nella giornata di ieri, oggi passeremo in rassegna le domande e le risposte del test Veterinaria. La prova si è svolta oggi, mercoledì 6 settembre 2017 e sono moltissimi gli aspiranti veterinari in attesa di sapere come è andata. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

test veterinaria
Il mestiere del veterinario

Come si svolgeva il test Veterinaria 2017

Il test è iniziato alle 11 e i candidati avevano a disposizione i canonici 100 minuti per rispondere a tutte le domande dell’esame. Sono stati 60 i quesiti messi di fronte agli aspiranti veterinari e non c’è dubbio che le domande non fossero proprio semplicissime.

Il test era diviso in 2 quesiti di cultura generale, 20 quiz di logica, 16 domande di biologia, 16 di chimica e 6 di fisica e matematica. Per ogni risposta esatta veniva dato un punto e mezzo (+1,5), per ogni risposta sbagliata sottratto 0,4 (-0,4 punti), mentre non sono stati tolti punti per ogni risposta lasciata in bianco. Era quindi preferibile non rispondere per niente se non si era proprio sicuri della risposta data.

Come già detto per il test Medicina, si aveva a disposizione un solo cambio di risposta. Questo significa che se pensavate di aver dato una risposta sbagliata, avevate una sola possibilità di cambiare la scelta fatta. Per fare questo non dovevate far altro che oscurare la casella nella quale avevate messo la “X” e mettere quest’ultima nella casella che secondo voi era giusta.

Tutte le soluzioni al test di questa mattina sono state pubblicate qui da parte del Miur. Per facilitarne la comprensione, la risposta esatta è sempre la A.

Quando esce la graduatoria del test Veterinaria 2017?

Passiamo, ora, alla tanto attesa graduatoria del test Veterinaria 2017. Non c’è dubbio che in queste ore sia l’ansia a far da padrona nel cuore dei candidati, che anche sui social stanno esprimendo la loro paura e le loro aspettative.

La graduatoria nazionale verrà pubblicata il prossimo 3 ottobre 2017 sul sito Universitaly, ma già dal 20 settembre potrete sapere il punteggio della prova. Sul portale potrete poi leggere una delle seguenti diciture: assegnato, prenotato o idoneo. Che differenza c’è?

Che differenza c’è fra assegnato, prenotato e idoneo

Nel primo caso avrete ottenuto un posto all’università che avevate scelto. Avrete quindi 4 giorni di tempo (dall’uscita della graduatoria) per immatricolarvi all’ateneo. Nel caso risultaste prenotati, invece, avrete comunque ottenuto un posto a Veterinaria, ma non nell’ateneo che avevate scelto. Avrete quindi due possibilità: iscrivervi (sempre entro 4 giorni) all’università che vi è stata assegnata, oppure aspettare gli scorrimenti di graduatoria dando comunque conferma dell’interesse per l’immatricolazione entro 5 giorni. Nel terzo caso dovrete invece aspettare lo scorrimento della graduatoria per sperare in un posto disponibile a Medicina Veterinaria.

Nel caso abbiate ottenuto meno di 20 punti al test, sarete sicuramente esclusi dall’accesso a Veterinaria e sarete costretti a ripiegare su una facoltà alternativa, dato che comunque si tratta di un punteggio troppo basso (e il passato insegna) per entrare a Medicina Veterinaria.