Concorso Dirigenti Scolastici, bando in Gazzetta Ufficiale: come prepararsi

Ecco tutto quello che c’è da sapere per prepararsi al meglio al concorso dirigenti scolastici. Bando in uscita oggi sulla Gazzetta Ufficiale.

Il bando per il concorso dirigenti scolastici è ormai alle porte. Oggi, venerdì 15 settembre 2017, infatti, il bando verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e noi saremo qui, come al solito, per accompagnarvi nell’iter processuale del concorso, con i nostri consigli, le dritte per prepararsi al meglio e qualche trucco per non farsi trovare impreparati.

concorso dirigenti scolastici
Il concorso dirigenti scolastici 2017

Come è strutturato il concorso dirigenti scolastici 2017

Diciamo subito che saranno circa 2mila i posti messi a disposizione dal Ministero per il concorso dirigenti scolastici. Ci saranno, inoltre, tre fasi. Una prova scritta, una orale e una valutazione dei titoli. È ovvio che se le domande di partecipazione saranno troppe, verrà indetta una prova preselettiva grazie alla quale diminuirà il numero dei candidati al suddetto concorso.

La prova preselettiva, fra l’altro, si dovrebbe svolgere in autunno.

Per quanto riguarda le materie d’esame, potrebbero esserci i seguenti argomenti: normativa scolastica e dell’istruzione, diritto civile e amministrativo (riguardo i compiti del dirigente scolastico), la gestione del personale, l’immancabile lingua inglese e le consuete conoscenze di informatica.

Nella prima fase, peraltro, i candidati dovrebbero rispondere ad un questionario di 50 domande a risposta multipla. Tutti coloro che passeranno la fase preselettiva, accederanno di diritto alla prova scritta e in quel frangente si entrerà nel vivo del concorso dirigenti scolastici 2017. Nella prova scritta i candidati dovranno semplicemente confrontarsi con 5 domande a risposta aperta.

La prova orale, invece, verterà sugli argomenti della precedente prova scritta. Nel colloquio, comunque, verranno aggiunte la lingua inglese e le conoscenze informatiche.

I requisiti per partecipare al concorso dirigenti scolastici 2017

I requisiti minimi per partecipare al concorso si baseranno sui seguenti criteri:

  • diploma di laurea specialistica/magistrale o laurea conseguita  con ordinamento vigente;
  • anzianità complessiva nel ruolo di almeno 5 anni (non necessariamente consecutivi).

Ricordiamo che ai partecipanti al concorso sarà inoltre chiesto il pagamento di un piccolo contributo. L’ultimo concorso per dirigenti scolastici, fra l’altro, è datato 2011, ecco perché quello che verrà comunicato oggi sarà uno dei bandi di concorso più importanti di quest’anno.

Tutti coloro che vinceranno il concorso dirigenti scolastici dovranno frequentare un corso di formazione generale della durata di 6 mesi. A questo corso seguirà un tirocinio di 4 mesi. Non resta quindi che aspettare la pubblicazione ufficiale del bando. In questo spazio vi terremo comunque costantemente aggiornati sulla situazione, anche nel caso il bando dovesse essere posticipato.