Mobilità, ultime notizie: le date provvisorie per l’invio delle domande e per gli esiti

Mobilità 2017/2018 per insegnanti, educatori e personale ATA: date e scadenze per l’invio delle domande e la pubblicazione degli esiti.

Mobilità 2017/2018: in queste ultime ore sono emersi dei nuovi dettagli sulle scadenze per l’invio delle domande e sulle date in cui verranno pubblicati gli esiti dei trasferimenti.

Bisogna specificare però che le date della mobilità sono ancora provvisorie poiché fino a quando non ci sarà la firma definitiva sul contratto, per la quale si attende l’accordo sulla chiamata diretta, queste sono suscettibili di cambiamento.

È stato Orizzonte Scuola a rivelare in anteprima le date della mobilità pubblicando quanto riportato nell’ordinanza con cui verrà dato il via alle procedure per i trasferimenti. Quindi, anche se non abbiamo ancora la certezza che queste saranno le date ufficiali, è comunque interessante analizzarle così da farsi un’idea su quanti giorni mancano all’inizio delle operazioni. Nel dettaglio, la mobilità 2017/2018 per insegnanti, educatori e personale ATA si strutturerà nelle seguenti date.

Mobilità insegnanti: le date

Dal 14 al 31 marzo ci sarà la fase di invio della domanda per gli insegnanti. A tal proposito bisogna ricordare che da quest’anno le operazioni di mobilità saranno in un’unica fase per ciascun ordine e grado di istruzione. Per questo motivo, anche se i primi ad inviare la domanda saranno sempre i docenti dell’infanzia e della primaria, tutte le domande saranno convalidate contemporaneamente.

La data di pubblicazione degli esiti, invece, dipende dal grado di istruzione:

  • Scuola dell’infanzia: 16 maggio;
  • Scuola Primaria: 4 maggio;
  • Scuola Secondaria I grado: 31 maggio;
  • Scuola Secondaria II grado: 15 giugno.
Mobilità educatori e personale ATA: le date

Per gli educatori e per il personale ATA, per il quale nel frattempo si attende la pubblicazione del bando di concorso, le date della mobilità sono differenti. Nel dettaglio, per gli educatori la fase dell’invio delle domande per i trasferimenti comincerà il 10 aprile e si concluderà il 28 dello stesso mese. Gli esiti invece saranno pubblicati il 30 giugno.

Per il personale ATA invece è stata riservata l’ultima fase. In questo caso per l’invio delle domande bisognerà aspettare fino al 16 maggio, con scadenza fissata per il 28. La pubblicazione degli esiti è prevista per il 19 luglio.

Con la speranza che quest’anno non si ripetano gli stessi errori delle precedenti annate.