Calciomercato Milan: ecco la lista della spesa dei cinesi

Calciomercato del Milan, per l’estate si sogna in grande: ecco chi potrebbe arrivare in caso di qualificazione in Europa League.

Calciomercato 2017/2018, il Milan con l’arrivo dei cinesi potrà sognare in grande.

L’affare è ormai in via di definizione, quindi nei prossimi mesi la nuova dirigenza potrà cominciare a preparare
le basi in vista dell’inizio della prossima sessione di calciomercato estivo. Con la vittoria di ieri contro la Fiorentina,
infatti, il Milan si è rilanciato nella corsa per la qualificazione per l’Europa League, una competizione alla quale la nuova proprietà cinese
punterà con decisione così da dare subito una soddisfazione ai tifosi.

Per competere in Europa ci vorrà una rosa di tutto rispetto ed è per questo che i nuovi dirigenti del Milan hanno stilato una
lista degli acquisti per ogni reparto. La parola d’ordine sarà ringiovanimento, continuando così nel percorso tracciato in questi ultimi anni da Silvio Berlusconi che ha portato alla valorizzazione dei vari Romagnoli, Donnarumma, Locatelli, Calabria.

A tal proposito una delle priorità del nuovo Milan sarà l’acquisto di un difensore centrale da affiancare a Romagnoli. Tanti nomi, ma ancora nulla di concreto.

In panchina sembra certa la conferma di Montella, quindi bisognerà trovare un attaccante esterno da mettere nel lato opposto di Suso. Bernardeschi è il sogno, ma sembra che la Fiorentina nelle prossime settimane gli farà firmare un rinnovo con una clausola da 70 milioni di euro. Ecco che quindi il favorito è il Papu Gomez, che dagli inizi del 2017 ha avuto una media gol invidiabile.

Per il ruolo di attaccanti centrali ci sono Luis Muriel e Patrick Shick, ma difficilmente la Sampdoria rinuncerà ad entrambi. Un altro reparto da rinforzare è il centrocampo, con il sogno rappresentato da Kessiè dell’Atalanta, nonostante sembra che l’ivoriano abbia già un accordo con la Roma.
Le alternative sono rappresentate da Cristoph Kramer e Mahmoud Dahoud, entrambi del Borussia Monchengladbach.