Serie A: Juventus vs Palermo sfida tra il top e il flop del campionato. Come finirà?

 Juventus vs Palermo: chi vincerà? Pronostico scontato, ma i bianconeri dovranno essere attenti a non cadere nella trappola Champions League.

Juventus vs Palermo: mancano pochi minuti al calcio d’inizio dell’anticipo della 25° giornata del campionato di Serie A.

La partita tra Juventus e Palermo sembra avere un pronostico scontato, tutto a favore della formazione bianconera. Il Palermo infatti è senza dubbio una delle delusioni di questo campionato e ad oggi è molto difficile pensare ad una salvezza per i siciliani, distanti otto lunghezze dal quart’ultimo posto occupato dall’Empoli.

Inoltre, in queste ore il clima societario non sembra essere sereno e ciò potrebbe influire sull’umore di una squadre già rimaneggiata. Infatti, il Sole 24 Ore ha rivelato che il presidente Zamparini ha maturato un debito societario pari a 99 milioni di euro, una cifra che se confermata potrebbe mettere in guai seri la compagine rosanero.

La Juventus invece sta attraversando uno stato di forma eccezionale, messo in risalto dal cambio di modulo apportato da Massimiliano Allegri nelle scorse settimane. L’allenatore dei bianconeri confermerà il 4-2-3-1 anche nella partita di questa sera, dove al posto di uno squalificato Mandzukic ci sarà un altro croato, il più giovane e più “svogliato” (come definito da Allegri nella conferenza della vigilia) Pjaca.

La vittoria della Juventus non sembra essere in discussione, ma c’è un fattore che non si può assolutamente sottovalutare: il Porto. Infatti, mercoledì la Juventus andrà in Portogallo per l’andata degli ottavi di Champions League, una partita che i bianconeri non possono sbagliare se vogliono puntare alla finale di Cardiff. Ecco perché c’è il rischio, seppur minimo, che la Juventus oggi scenda in campo distratta, così come avvenuto contro il Genoa nella partita persa per 3-1.

Il Palermo però è molto meno attrezzato dei genoani e d’altronde si giocherà allo Juventus Stadium dove i bianconeri sono praticamente imbattibili.