Juventus-Porto, streaming e diretta Champions League oggi: dove vedere in TV, info Rojadirecta e RSI LA2

Juventus-Porto, dove vedere in diretta TV e in streaming dell’ottavo di Champions League? Senza Rojadirecta e Vipleague, sì a RSI LA2 e Mediaset Premium. Ultimi aggiornamenti dai campi.

Juventus-Porto in streaming: come e dove vedere in diretta la partita di Champions League di oggi? Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla programmazione TV e streaming di Juventus-Porto, trasmessa anche in streaming da Premium e RSI La2.

Ci siamo. Mancano circa due ore e poi allo Juventus Stadium è in programma il ritorno degli ottavi di Uefa Champions League fra i bianconeri di Allegri e i Dragoni del Porto. Il 2-0 in favore della Juventus, all’andata, è un bottino importantissimo che Dybala e compagni devono difendere per approdare ai tanto agognati quarti di finale dell’ex Coppa Campioni. Sono moltissimi i tifosi bianconeri in cerca di spunti per guardare la partita da casa: i biglietti per lo stadio, com’era prevedibile, sono già esauriti da tempo, motivo per cui resta da capire come fare per vederla in tv e in diretta streaming.

Come già successo per il match di andata al Do Dragao, anche stavolta l’esclusiva ce l’avrà Mediaset Premium e solo gli abbonati alla piattaforma di Silvio Berlusconi potranno vedere la partita in diretta tv. Se a questo aggiungiamo che il noto sito streaming Rojadirecta è stato da tempo oscurato, allora vedere Juventus-Porto potrebbe rivelarsi un problema per coloro che non hanno Premium. Andiamo allora a vedere come fare, in alternativa, per godersi l’attesissima partita di ritorno comodamente seduti sul divano.

Juventus-Porto: i bianconeri devono difendere il 2-0 dell’andata

Non c’è dubbio che il risultato dei primi 90 minuti faccia dormire sonni più tranquilli a Massimiliano Allegri, il quale però non può e non deve sottovalutare l’avversario, capace di segnare ben 11 reti nelle ultime due partite di campionato (7-0 al Nacional, 4-0 all’Arouca nell’ultimo turno).

La Juventus, fra l’altro, ha anche l’opportunità di mettere a tacere una volta per tutte le polemiche relative al rigore di Paulo Dybala contro il Milan. Con un buon risultato (che comprende anche qualsiasi pareggio, oltre alla vittoria dei bianconeri), i quarti di finale sarebbero ipotecati e i bianconeri dovranno solo aspettare il sorteggio Uefa di venerdì per capire contro chi dovranno giocare nel turno successivo. Oltre a Barcellona e Real Madrid, che hanno avuto la meglio rispettivamente su PSG (a dir poco storico il 6-1 con il quale i catalani hanno eliminato i campioni di Francia) e Napoli, la Juventus dovrà guardarsi le spalle da avversarie come il Bayern Monaco di Ancelotti (10-2 fra andata e ritorno al malcapitato Arsenal), nonché un grande club come il Borussia Dortmund, in attesa di capire chi passerà il turno fra Siviglia e Leicester, Atl. Madrid e Leverkusen e fra Monaco e Manchester City.

Juventus-Porto: data, orari e come vederla in TV e in streaming

Il fischio d’inizio del match di questa sera è previsto per il “canonico” orario delle 20:45. Ci si aspetta uno Stadium tutto esaurito, per l’occasione, il dodicesimo uomo in più di una Juventus che ha sempre vinto di fronte al suo pubblico in questa stagione di Serie A. La Champions, però, è un’altra cosa e Bonucci e compagni sono pronti a dimostrare di poter arrivare in fondo anche in Europa dopo aver dominato in Italia negli ultimi 5 anni.

Come di consueto il match sarà trasmesso in diretta e in esclusiva da Mediaset Premium sul canale Premium Sport HD (canale 380 del digitale terrestre) con un ampio pre-partita dalle ore 19:30. La differita, invece, è prevista su Premium Sport 2 HD alle 22:43, nonché alle 00:33 del giorno successivo sullo stesso canale.

Su Canale 5, quindi, non è prevista alcuna diretta in chiaro dell’evento, che potrà comunque essere seguito sul canale svizzero RSI LA 2, che però è visibile solo in alcune particolari zone del Nord Italia, mentre la diretta streaming sul sito ufficiale dovrebbe come al solito essere oscurata nel nostro Paese.

Vipleague e le dirette live su Facebook

Niente Rojadirecta, dicevamo: il noto sito di partite in streaming è stato oscurato tempo fa dalla Guardia di Finanza, mentre non sembra ancora essersi trovata una soluzione per siti del calibro di Vipleague e le famose dirette “live” che vengono proposte da gruppi su Facebook come “CALCIO STREAMING”, nel quale gli utenti postano in tempo reale i video in diretta di tutte le partite con il commento in lingua straniera. Un fenomeno, insomma, che rischia seriamente di creare un contenzioso tra Mediaset e la nota azienda di Mark Zuckerberg.

Juventus-Porto: attesa per le formazioni ufficiali

Quando mancano circa due ore all’inizio della partita, non sembrano esserci più dubbi di formazione. In attesa delle formazioni ufficiali, quindi, possiamo svelarvi in anteprima chi scenderà in campo per la Juventus e il Porto.

Massimiliano Allegri davanti ritrova i magnifici 4, rappresentati da Dybala, Mandzukic e Cuadrado a sostegno di Gonzalo Higuain. A centrocampo, invece, turno di riposo per Pjanic; al suo posto Khedira e Marchisio, con quest’ultimo che dopo le panchine delle ultime giornate è pronto per scendere in campo dall’inizio. In difesa, Chiellini parte dalla panchina e al suo posto ci sarà Benatia che affiancherà Bonucci che torna titolare in Champions dopo l’esclusione dell’andata.

Sulle fasce, Dani Alves favorito a Lichtsteiner; a sinistra gioca Alex Sandro. Ecco nel dettaglio le formazioni di Juventus e Porto:

  • JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Benatia, Alex Sandro; Khedira, Marchisio; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. All. Allegri
  • PORTO (4-3-3): Casillas; Maxi Pereira, Felipe, Marcano, Layun; Herrera, Danilo, André André; André Silva, Soares, Brahimi. All. Espirito Santo
Le quote dei bookmakers per Juventus-Porto: qual è il segno favorito?

Considerato che i bianconeri hanno sempre vinto fra le mura domestiche in questa stagione di campionato, i bookmakers hanno deciso di bancare la vittoria di Higuain e compagni a 1,65 in media, un valore piuttosto basso considerato che comunque in Champions può succedere di tutto (e Barcellona-PSG lo dimostra). Il pari è offerto a 3,75, mentre il successo del Porto è bancato fino a 5,75. L’«Under 2,5» vale 1,75, mentre con l’«Over 2,5» si arriva a 1,95. Il «Goal» è pagato al raddoppio e rappresenta un’eventualità da tenere in seria considerazione dato che comunque i portoghesi non possono chiudersi in difesa e sono chiamati ad attaccare fin da subito per cercare la rimonta. Il «No Goal», che presuppone che almeno una delle due squadre non segni nemmeno una rete durante i 90 minuti di gioco, vale 1,75.

Le statistiche della Juventus in Champions League

Benché la Juventus sia stata pressoché impeccabile quest’anno allo Juventus Stadium, in Serie A, nella fase a gironi dell’odierna edizione di Champions i bianconeri hanno registrato due pareggi (0-0 con il Siviglia e 1-1 con il Lione) e una vittoria (2-0 con la Dinamo Zagabria). Fuori casa il Porto ha perso a Leicester (1-0), vinto a Bruges (2-1) e pareggiato a reti inviolate a Copenhagen.