Napoli-Juventus live e streaming: 1-1, triplice fischio dell’arbitro

Napoli-Juventus, 2 aprile 2017: se non riuscite a vederla né in streaming, né in TV, qui vi aggiorneremo in diretta con la cronaca della partita e le azioni salienti.

Napoli vs Juventus, streaming e diretta TV: per gli abbonati a Sky e Mediaset Premium tra qualche minuto c’è il tanto atteso appuntamento con la partita che potrebbe riaprire il campionato di Serie A.

Per tutti gli altri, e per chi non riuscirà a vedere la partita su Rojadirecta e IPTV (due metodi illegali che vi sconsigliamo assolutamente), c’è la possibilità di seguire Napoli-Juventus in diretta con noi, perché di seguito vi terremo aggiornati in tempo reale con tutte le azioni più importanti della partita.

 

Napoli-Juventus: diretta LIVE

Clicca qui per aggiornare la cronaca della partita

90+3- PARTITA FINITA: pareggio per 1-1 tra Napoli e Juventus, 1 punto che soddisfa maggiormente la Juventus che mantiene a 6 punti il vantaggio sulla Roma.

85′- Nonostante l’ingresso di Dybala e Cuadrado la Juventus non riesce a rendersi pericolosa, ottimo Napoli quest’oggi.

65′- Napoli vicinissimo al vantaggio: retropassaggio sbagliato di Asamoah, Mertens  vince il contrasto con Buffon e da posizione defilata tira in porta. Bonucci miracoloso sulla linea di porta.

60′- GOOOOL HAMSIK! Buco della difesa della Juventus, Mertens serve il taglio di Hamsik che non può sbagliare davanti a Buffon.

56- Tiro di Mertens, respinge Buffon tap-in vincente di Callejon. Ma lo spagnolo è in netto fuorigioco e gol annullato.

50′- Insigne entra in area, dribbling su Lichtsteiner e tiro a giro: palla fuori di qualche centimetro dall’incrocio.

46′-Squadre in campo e subito tiro in porta di Higuain. Palla ribattuta dalla difesa del Napoli, fischiatissimo l’argentino.

45+1: Si conclude il primo tempo, Juventus in vantaggio 1-0  con il goal di Khedira ma Napoli più volte vicino al pareggio. Bella partita fino adesso.

40′- Grande giocata di Insigne che dribbla la difesa della Juventus e tira a giro: palla leggermente fuori.

38′- Che ritmo il Napoli, Juventus mai pericolosa negli ultimi 10 minuti.

34′- Mertens dribbla tutta la difesa della Juventus e tira: palla centrale, comoda parata di Buffon.

31′- Buona occasione del Napol: Hamsik riceve palla a limite dell’area e tira di prima intenzione. Palla fuori, ma seconda occasione sul piede del capitano del Napoli.

25′- Partita equilibrata adesso, nessuna delle due squadre trova spazio per fare male. La Juventus conserva il vantaggio.

19′- Possesso palla del Napoli ma la Juventus non lascia spazi. Intanto tiro di Hamsik pericoloso su errore di Chiellini, ma palla fuori.

14′- Confusione nell’area della Juventus, palla nelle mani sicure di Buffon.

8′-  Gran palla di Pjanic che ha premiato l’ingresso del  tedesco che con un tocco di prima l’ha messa in porta dal limite dell’area.

6′-GOOOOOL  JUVENTUS IN VANTAGGIO CON KHEDIRA!

1′- Niente di importante ancora, le due squadre si studiano.

ORE 20:31- FORMAZIONI UFFICIALI: Nessuna sorpresa per la Juventus, Dybala e Cuadrado partono dalla panchina, al loro posto Pjanic e Lemina nel confermato 4-3-2-1. Nel Napoli Rafael al posto di Reina e, a sorpresa, Strinic al posto di Ghoulam. Ecco le formazioni ufficiali di Napoli-Juventus:

  • Napoli (4-3-3): Rafael, Hysaj, Koulibaly, Albiol, Strinic, Allan, Jorginho, Hamsik, Callejon, Mertens, Insigne.
  • Juventus (4-3-2-1): Buffon, Lichtsteiner, Chiellini, Bonucci, Asamoah, Khedira, Marchisio, Lemina, Pjanic, Mandzukic, Higuain.

Napoli-Juventus: dove vedere in TV?

Immaginiamo che anche tutta la squadra giallorossa vedrà la partita in diretta: Dzeko ha detto che spera in un pareggio, ma in caso di vittoria del Napoli per la Roma si riaprirebbe la possibilità di raggiungere la Juventus poiché la distanza sarebbe ridotta a 5 punti (con lo scontro diretto da giocare allo Stadio Olimpico).

Tra le partite di oggi della Serie A, quindi, quella tra Juventus e Napoli è sicuramente la più attesa, quella che non solo i tifosi delle due squadre ma tutti gli appassionati della Serie A vorranno vedere in diretta TV o in streaming.

La partita tra Napoli e Juventus è un’esclusiva di Sky e Mediaset Premium che la trasmetteranno sia in diretta TV che in streaming sulle loro piattaforme dedicate. Discorso differente per Napoli-Juventus di mercoledì 2 aprile, ritorno di Coppa Italia, che sarà trasmessa in chiaro su Rai Uno.

La partita di oggi, quindi, possono vederla solo chi è abbonato a Sky o Premium, sui seguenti canali:

  • Premium Calcio HD (canale 380 del Digitale terrestre);
  • Sky Calcio HD (canale 251 del decoder Sky).

Per chi non è a casa davanti alla TV è possibile scaricare Sky Go o Premium Play su smartphone e tablet così da vedere la partita in streaming. Niente Rojadirecta e IPTV; entrambi infatti sono dei siti illegali e nonostante da diversi mesi la Guardia di Finanza abbia intrapreso una vera e propria battaglia contro chi trasmette le partite di Serie A e Champions League violando il copyright questo fenomeno è ancora diffuso.

Tant’è che nonostante il blocco dei link di Rojadirecta del mese scorso, ad oggi ci sono ben tre domini funzionanti della piattaforma illegale; un duro colpo per Sky e Mediaset Premium che oggi avranno un duro rivale da contrastare che trasmetterà in diretta streaming Napoli-Juventus.

Ma torniamo a noi e ad una delle partite più importanti dell’anno; il calcio d’inizio è per le 20:45, ma sia su Sky che su Mediaset Premium già dalle 20:15 ci sarà la diretta dai campi con le interviste ai protagonisti della gara.

Napoli vs Juventus: probabili formazioni

Alla fine sembra che Reina non ci sarà e a sorpresa al posto del portiere spagnolo dovrebbe giocare il brasiliano Rafael e non Sepe come sembrava fino a qualche ora fa.

In difesa saranno Koulibaly e Albiol a scendere in campo dal 1′ minuto, con l’obiettivo principale fermare quel Gonzalo Higuain che dopo i goal allo Juventus Stadium proverà a ripetersi anche al San Paolo. Sulle fasce Hysaj e Ghoulam esterni; a centrocampo Jorginho, Allan e Hamsik.

Davanti non ci sarà Milik, salvo sorprese dell’ultimo minuto. Maurizio Sarri infatti ha scelto di affidarsi ancora una volta al “tridente leggero” formato da Insigne, Mertens e Callejon.

Nella Juventus, che per tutta la stagione dovrà fare a meno dell’infortunato Pjaca, non ci dovrebbero essere né CuadradoDybala. Ma la sorprese non finiscono qui perché sembra che Massimiliano Allegri ha scelto di rinunciare anche ad Alex Sandro; al suo posto Asamoah che proverà a fermare le sgroppate di Callejon. Al momento sembra che la formazione scelta da Allegri sia il consueto 4-2-3-1 ma visti gli interpreti in campo ci sembra più probabile un 4-3-1-2. Infatti titolare sarà Lemina, che difficilmente giocherà sulla fascia al posto di Cuadrado; possibile il suo impiego a centrocampo a fianco di Marchisio e Khedira, con Pjanic che giocherà alle spalle di Higuain e di Mandzukic, con il croato che sembra aver recuperato dall’infiammazione al ginocchio.

Ecco le probabili formazioni di Napoli e Juventus:

  • Napoli (4-3-3): Rafael, Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam, Allan, Jorginho, Hamsik, Callejon, Mertens, Insigne.
  • Juventus (4-3-2-1): Buffon, Lichtsteiner, Chiellini, Bonucci, Asamoah, Khedira, Marchisio, Lemina, Pjanic, Mandzukic, Higuain.

Chi vincerà? Per scoprirlo non dimenticate di collegarvi con noi alle 20:45 quando vi terremo compagnia con la cronaca di Napoli-Juventus, partita dalla quale passa buona parte del destino del campionato di Serie A.