Napoli-Real Madrid in streaming e diretta TV: dove vedere live e gratis la Champions League e formazioni

Napoli-Real Madrid, dove vedere oggi: streaming, diretta TV o in chiaro? Lo stadio San Paolo comincia a riempirsi per quella che si preannuncia come una delle partite più importanti della stagione del Napoli.

Napoli-Real Madrid: ecco tutto quello che c’è da sapere su diretta TV e streaming del ritorno degli ottavi della Champions League 2017.

La partita tra Napoli e Real Madrid, in programma stasera martedì 7 marzo, è un’esclusiva Mediaset Premium quindi solo gli abbonati possono vedere la diretta in TV o lo streaming con Premium Play. Non esistono altri canali TV o link per vedere Napoli-Real Madrid in diretta TV e streaming, escludendo naturalmente i metodi illegali come Rojadirecta e le IPTV naturalmente.

Ecco perché se non siete abbonati a Mediaset Premium e non abitate nelle zone d’Italia in cui si riceve il segnale da RSI LA2, vi consigliamo di interrompere qui la vostra ricerca perché state solo perdendo tempo.

Se invece attendete con ansia questa partita e volete saperne di più sulle probabili formazioni e sul nostro pronostico di Napoli-Real Madrid di oggi, martedì 6 marzo, vi consigliamo di continuare a leggere perché di seguito trovate tutte le informazioni che cercate.

Napoli-Real Madrid, programmazione TV e streaming

Il calcio d’inizio di Napoli-Real Madrid è in programma per questa sera, martedì 7 marzo, ore 20:45, allo Stadio San Paolo di Napoli che per l’occasione sarà tutto esaurito.

Più che uno stadio sarà una bolgia, con la speranza che il pubblico possa dare una spinta in più alla formazione allenata da Maurizio Sarri.

La partita sarà trasmessa in TV da Premium Calcio HD (canale 380 del digitale terrestre) con la diretta del pre-partita in programma dalle 20:00 quando ci saranno le tradizionali interviste dai campi.

Napoli-Real Madrid sarà trasmessa anche in streaming dal servizio Premium Play, disponibile per gli abbonati in download dagli store ufficiali iOS e Android e da PC.

Niente Rojadirecta, oscurato dalla Guardia di Finanza, o RSI La2 per chi non abita nelle zone in cui se ne riceve il segnale.

Napoli-Real Madrid: probabili formazioni

Dopo la vittoria nell’ultima partita di Serie A in casa della Roma, i tifosi del Napoli cominciano a credere anche nell’impresa contro il Real Madrid. Tuttavia per Maurizio Sarri non sarà semplice individuare la giusta formazione per la partita contro il Real Madrid e soprattutto dovrà trovare assolutamente un modo per sistemare una difesa che negli ultimi mesi non è parsa inviolabile nonostante l’ottimo stato di forma che sta attraversando Koulibaly.

Un altro dubbio di Sarri riguarda la presenza dal 1° minuto del croato Rog che ha ben figurato sia contro la Juventus in Coppa Italia che contro la Roma nella partita dello scorso sabato. Se Rog scenderà in campo dal primo minuto resteranno in panchina sia Allan che Zielinski, così come Jorginho a cui Sarri dovrebbe preferire Diawara. Davanti non scenderà in campo Milik dal primo minuto dal momento che il polacco ha dimostrato di non essere in ottima forma fisica. Al suo posto ci sarà un sorprendente Mertens che nel ruolo di prima punta sembra aver trovato la propria consacrazione definitiva. Il tridente sarà completato da Insigne e Callejon.

Non ci saranno sicuramente Pavoletti, Giaccherini, Strinic e Chiriches che non figurano nella lista dei convocati.

Nel dettaglio, la probabile formazione del Napoli, che scenderà in campo con il tradizionale 4-3-3, dovrebbe essere la seguente:

  • Reina; Hysai, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Rog, Diawara, Hamsik, Insigne, Mertens, Callejon. 

Il Real Madrid invece dovrebbe scendere in campo con la stessa formazione dell’andata, ad eccezione del gallese Bale che ha recuperato e sarà regolarmente in campo nel tridente con Ronaldo e Benzema. A centrocampo con Modric e Kroos ci sarà Casemiro che all’andata ha punito il Napoli con uno splendido goal da fuori area. La formazione con cui il Real Madrid scenderà in campo al San Paolo sarà:

  • K.Navas, Carvajal, Pepe, Sergio Ramos, Marcelo, Modrić, Casemiro, Kroos, Bale, Benzema, Cristiano Ronaldo.
Pronostico Napoli-Real Madrid

Il Napoli non ha molte chance di passare il turno contro il Real Madrid, nonostante siamo convinti che la squadra allenata da Maurizio Sarri uscirà imbattuta dal San Paolo. Tuttavia, per qualificarsi ai quarti di Champions il Napoli ha bisogno di vincere senza subire goal (o vincendo con più di tre goal di scarto) e la difesa partenopea in questi mesi ha dimostrato di essere tutt’altro che imperforabile.

Se dovessimo puntare su un risultato la nostra scelta cadrebbe sul pareggio, quotato a 3,75 dalla Snai, con “Goal” (1,38). Come marcatori invece l’attenzione è tutta su Cristiano Ronaldo, rimasto a secco nella gara di andata, e su Callejon, che insieme ad Albiol è un ex di questa partita.

Ottavi di Champions League: il Napoli si qualifica se…

Se il Napoli vuole avere una speranza di qualificarsi ai quarti di finale della Champions League deve fare di tutto per non subire goal. Nel caso contrario, infatti, i partenopei dovranno fare almeno 4 goal per qualificarsi, mentre con il risultato di 3-1 si andrebbe ai supplementari.

Se invece la porta di Reina restasse inviolata, al Napoli basterebbero anche due goal per raggiungere il turno successivo. Sarà quasi impossibile qualificarsi con due gol subiti, poiché in tal caso la squadra allenata da Sarri dovrebbe fare almeno 5 goal.