Black Mirror, le anticipazioni della 4a stagione: quando inizia, novità e cast

Dopo lo strepitoso successo delle prime tre stagioni, torna la serie nella quale l’uomo si scontra con il progresso tecnologico. Ecco tutto quello che c’è da sapere su Black Mirror 4.

La quarta stagione di Black Mirror sta per arrivare. Lo show ideato da Charlie Booker è diventato famoso per le trame a volte angoscianti ed estreme nelle quali l’uomo si scontra con un progresso tecnologico incapace di fermare. Non solo, perché spesso le puntate di Black Mirror (ognuna diversa dalle altre) sembrano spesso anticipare quello che ci riserva il futuro virtuale. La quarta stagione dovrebbe arrivare entro la fine di quest’anno. Ecco tutto quello che sappiamo.

Le anticipazioni della 4a stagione di Black Mirror

Già nei mesi scorsi il creatore Charlie Booker si era lasciato sfuggire qualche anticipazione riguardo la quarta stagione della serie tv. Tanto per cominciare, l’ideatore aveva affermato che un episodio sarà diretto da Jodie Foster e si concentrerà sul complicato rapporto fra madre e figlia.

In un’altra intervista, invece, Booker aveva affermato che un’altra puntata sarebbe stata girata interamente in Islanda, mentre in un altro episodio ci sarà solo che da divertirsi.

Nelle ultime ore, invece, è venuto fuori che una delle puntate finali della quarta stagione di Black Mirror sarà ideata dal famoso mago americano Penn Jillette. La trama di quest’ultimo episodio riguarda un’idea che Jillette ebbe nel lontano 1986, quando cioè venne ricoverato in un ospedale spagnolo senza riuscire a spiegarsi con i medici che gli avevano prestato soccorso.

In pratica il mago ha affermato che la sua storia potrebbe intitolarsi The Pain Addict. In un futuro nel quale i medici si possono applicare un sensore per avvertire il dolore dei pazienti, uno di loro ne diventa assuefatto e inizia a provocare dolore fisico agli altri pur di sentirne lui stesso. A quanto pare questa sarà la storia che concluderà la quarta stagione (l’episodio si intitolerà Black Museum) della serie tv, che ricordiamo è disponibile su Netflix dalla prima alla terza stagione.

Gli episodi più chiacchierati di Black Mirror

Non c’è dubbio che la serie tv giochi molto sul rapporto fra uomo e tecnologia. Due gli episodi che hanno fatto più discutere sul web, entrambi della terza stagione. Il primo è sicuramente Rate Me, la puntata iniziale della terza stagione, nel quale in un futuro non troppo lontano le persone possono valutarsi a vicenda grazie allo smartphone dandosi da una a cinque stelline come ranking di piacimento. In realtà è nato addirittura un sito che vi permette già di vedere qual è il vostro ranking di fronte agli altri. Lo trovate qui.

Black Mirror Rate Me

Altro episodio che ha riscosso successo è senza dubbio San Junipero, sia per le musiche che coprono quattro decenni di storia (dagli anni Sessanta ai Novanta), sia per il messaggio in sé che riguarda l’eutanasia.