Game of Thrones: HBO pensa a quattro diversi spinoff della serie

Game of Thrones: HBO pensa a quattro diversi spinoff della fortunata serie tv. Vediamo di che si tratta.

Game of Thrones 7 tornerà il 16 luglio sulla piattaforma Sky in contemporanea con gli Stati Uniti. La fortunata serie tv prodotta dalla HBO è pronta dunque a fare il suo grande ritorno in tv e in streaming, con sette episodi (e non più dieci, come di consueto) per la penultima stagione dello show.

“Mancano 13 puntate alla fine della storia” avevano dichiarato l’anno scorso gli ideatori David Benioff e D.B. Weiss, i quali si auspicano, però, che la saga di Game of Thrones non finisca mai. L’ottava e ultima stagione della serie de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco conterà appena sei episodi, ma l’HBO starebbe già pensando di allungare lo show con ben altri quattro differenti spinoff da proporre al grande pubblico. Il Trono di Spade, insomma, non sembra proprio voler finire e di questo saranno entusiasti i telespettatori, sempre più curiosi di sapere chi siederà sul Trono di Spade alla fine della storia.

Quattro differenti spinoff in arrivo sulla saga de Il Trono di Spade

Non c’è dubbio che Game of Thrones sia la serie tv più popolare della storia del piccolo schermo. I libri di George Martin hanno raccolto uno strepitoso successo in tutto il mondo e adesso la HBO starebbe addirittura pensando di produrre ben quattro spinoff (ovvero opere derivate da una storia o filone narrativo principale) della saga fantasy.

La maggior parte degli showrunner che verranno coinvolti in questi progetti è di fama internazionale, mentre George Martin parteciperà attivamente alla stesura di due copioni su quattro. I nomi che circolano sono di Max Borenstein (Kong: Skull Island), Jane Goldman (X-Men) assieme a Martin; poi Brian Helgeland (Il racconto di un cavaliere) e Carly Wray sempre con la collaborazione di George Martin.

La HBO non ha rivelato ulteriori dettagli su queste quattro produzioni, ma ha fatto sapere che le serie in produzione esploreranno diversi periodi storici del vasto e ricco universo di George Martin.

Benioff e Weiss saranno ancora protagonisti: “Weiss e Benioff stanno già lavorando all’ottava e ultima stagione di Game of Thrones” ha fatto sapere la HBO in un comunicato. “Li abbiamo aggioranti sui nostri progetti futuri e saranno i produttori esecutivi, assieme a George Martin, di tutti gli spinoff che usciranno nei prossimi anni. Ovvio che debbano concedersi una meritata pausa dopo la conclusione di Game of Thrones, l’anno prossimo, ma quel che è certo è che continueranno a partecipare attivamente ai prossimi progetti che abbiamo in programma”.

Le date degli spinoff di Game of Thrones

Attualmente non ci è dato sapere quando e in che modo usciranno gli spinoff de Il Trono di Spade. È possibile che uno o più titoli possano essere combinati assieme come una miniserie invece che come una serie ordinaria alla quale siamo abituati. L’obiettivo della HBO, in ogni caso, è quello di trovare almeno un titolo su questi quattro che riscuota almeno o in parte lo strepitoso successo avuto da GoT in questi ultimi anni.