Ecco chi potrebbe interpretare Rhaegar Targaryen in Game of Thrones 7

Primi indizi sull’attore che potrebbe interpretare il padre di Jon Snow in Game of Thrones. Secondo le prime indiscrezioni si tratta di Wilf Scolding, ecco di chi si tratta.

Rhaegar Targaryen è il padre naturale di Jon Snow. Non si tratta di una semplice teoria, anche perché negli ultimi episodi di Game of Thrones ci sono stati indizi importanti che rendono ancora più veritiera la formula secondo la quale Jon sarebbe il frutto dell’amore fra Rhaegar Targaryen e Lyanna Stark.

rhaegar
Sam e Gilly

Nel quinto episodio di Game of Thrones 7 intitolato “Eastwatch” abbiamo visto Gilly leggere un libro a Samwell: nel testo si afferma che Rhaegar aveva annullato il suo matrimonio con Elia Martell per sposarsi in gran segreto a Dorne. In quella scena non si menziona né Lyanna Stark, né tantomeno Robert Baratheon, ma i fan della serie ci hanno messo poco a collegare il tutto alle origini di Jon Snow.

Quello che sappiamo sulle origini di Jon Snow

Chi ha letto i libri di Martin sa bene che la formula R+L=J indica che Jon è il frutto dell’amore fra Rhaegar Targaryen e Lyanna Stark. In una visione di Bran della sesta stagione, infatti, viene mostrato come Ned Stark abbia preso in affidamento il piccolo dalle mani di sua sorella Lyanna, che tutti pensavano fosse stata rapita da Rhaegar e stuprata. In realtà, adesso possiamo dire con certezza che fra i due c’è stato un vero e proprio matrimonio, motivo per cui è Jon il legittimo erede al Trono di Spade, ben più di Daenerys Targaryen, figlia di Aerys II (il Re Folle).

rhaegar
Il piccolo Jon Snow

Che rapporto di parentela c’è fra Daenerys e Jon Snow?

Sulla base di quanto abbiamo appena affermato e dopo aver “spulciato” l’albero genealogico della Casa Targaryen, possiamo aggiungere che Rhaegar Targaryen era figlio del Re Folle (e quindi fratello di Daenerys). In pratica Daenerys è la zia di Jon Snow, ma ai giorni nostri diremmo semplicemente “cugina di secondo grado” o qualcosa del genere.

Nei romanzi Martin non si sofferma più di tanto sulla storia del Re Folle, che nei primi anni del suo regno era tutt’altro che pazzo. Per oltre un ventennio ebbe come primo cavaliere Twin Lannister, nei cui confronti però provava parecchia invidia. Questo lo spinse a rifiutare di far sposare il suo primogenito Rhaegar con Cersei Lannister e nominò Jaime membro della Guardia Reale con il solo scopo di privarlo dell’eredità del padre.

Aerys II fece poi uccidere Rickard Stark e suo figlio Brandon. Rhaegar rapì Lyanna Stark, che però era stata già promessa in sposa a Robert Baratheon. Da qui cominciò la rivolta che portò Robert sul Trono di Spade.

Trovato l’attore che interpreterà Rhaegar Targaryen in Game of Thrones?

Dopo aver fatto il punto della situazione sui vari intrecci che legano Jon Snow a suo padre Rhaegar Targaryen, andiamo a vedere chi potrebbe interpretarlo, dato che comunque i fan si aspettano di vedere questo benedetto matrimonio fra Rhaegar e Lyanna nelle prossime puntata di Game of Thrones.

Secondo le prime indiscrezioni sarà l’attore Wilf Scolding a dare il volto al papà di Jon Snow. Le voci sarebbero state confermate da alcuni tweet dell’attore, che in questi giorni si è detto pronto ad affrontare diverse sfide avvincenti. Dopo l’attacco hacker che ha ripetutamente colpito la Hbo, inoltre, si sa pure che l’attore è in cima alla lista dei papabili interpreti di Rhaegar per le prossime puntate della serie tv.

Few exciting things round the corner #comingsoon #staytuned

A post shared by Wilf Scolding (@wilf.scolding) on