Sarabanda 2017: chi sono i concorrenti e le novità della prima puntata

Sarabanda torna questa sera su Italia 1 in prima serata a vent’anni di distanza dall’ultima messa in onda. Scopriamo insieme chi sono i campioni che si sfideranno nel programma di Enrico Papi.

Sarabanda torna su Italia 1 con tre puntate speciali. La prima verrà trasmessa questa sera in prime time sul sesto canale e al timone ci sarà come al solito Enrico Papi.

In diretta dallo studio del Centro Titanus Elios di Roma si sfideranno i primi quattro concorrenti. Si tratta di quattro grandi campioni del passato che si daranno battaglia a suon di musica: si tratta di Coccinella, il mitico Uomo Gatto, Allegria e la Professora. Scopriamo di più sul loro conto.

Papi e l’Uomo Gatto oggi

Chi sono i campioni in gara nella prima puntata di Sarabanda 2017?

Diciamo subito che solo due di loro sono riusciti a vincere il vecchio montepremi di Sarabanda. All’epoca, fra l’altro, ammontava a più di un miliardo di lire. Tutti e quattro, comunque, sono riusciti a conservare il titolo di campioni per più di cinquanta puntate.

Partiamo dal presentare Coccinella, all’anagrafe Marco Manuelli. Originario di Firenze, deve il suo soprannome all’omonima canzone del ’59 di Ghigo Agosti. È stato campione per ben 57 volte, pensate, ha vinto più di un miliardo di vecchie lire e ha stabilito un record, quello cioè di concorrente più ricco della trasmissione. Dopo aver lavorato in una nota catena di cinema, rimase poi disoccupato alla soglia dei cinquanta. Nel 2014, addirittura, tentò la carriera politica provando a entrare a Palazzo Vecchio, ma non riuscì a inserirsi nel consiglio comunale.

L’uomo Gatto lo conosciamo tutti. Nato a Porto San Giorgio, al secolo Gabriele Sbattella è chiamato così per i suoi trascorsi da ballerini nel musical Cats. Molti, però, ritengono somigli a un gatto. Ha conservato il titolo di campione per ben 79 puntate, ma non è mai riuscito ad aggiudicarsi il montepremi in palio.

Allegria, invece, è nato a Roma e il suo nome di battesimo è David Guarnieri. Si tratta del campione più longevo nella storia del telequiz (124 puntate da campione). Ha accumulato un bottino di oltre un miliardo delle vecchie lire. Fu soprannominato così proprio da Enrico Papi per il suo atteggiamento piuttosto serio nel corso delle puntate.

Antonietta Palladino è invece La Professora, anche lei romana e soprannominata così per la sua professione. È riuscita a detenere il titolo di campionessa per la bellezza di 86 puntate ma nel complesso vinse “poco”, circa 10 milioni delle vecchie lire. Ha altresì partecipato anche a uno spot televisivo targato Telecom nel 2000.

Sarabanda, le novità dell’edizione 2017

Come al solito, i campioni sono chiamati a sfidare la gente comune che ha tenuto i provini. A proposito, i casting si possono vedere in un’apposita striscia quotidiana che viene trasmessa alle 18:25 su Italia 1).

In ogni puntata, dicevamo, si sfideranno otto concorrenti, quattro campioni storici e quattro “nuove leve”. Fra i giochi che verranno presentati durante il corso delle puntate ci saranno l’Asta musicale, il Pentagramma e lo Spaccasecondo. Come al solito i concorrenti dovranno puntare sulla loro memoria e velocità. Qualità necessarie per premere i pulsanti e avere la meglio sugli avversari. Dulcis in fundo ci sarà la sfida del 7×30. In pratica si dovranno indovinare sette brani nel giro di 30 secondi, nonché la possibilità di stoppare il tempo e passare al brano successivo.

Passiamo alle novità di questa edizione di Sarabanda. Ci sarà uno studio più grande e una diretta radiofonica (su Radio 105). I social network, invece, avranno una parte importante nello show. Non mancheranno pure ospiti nazionali e internazionali. La sigla che aprirà ogni serata sarà Mooseca, ovvero il brano cantato da Enrico Papi che su Youtube sta riscuotendo un discreto successo.

Dove rivedere la prima puntata di Sarabanda in streaming su VideoMediaset

Se per caso non riusciste a vedere in diretta la prima puntata di Sarabanda 2017, avrete la possibilità di rivederla in replica semplicemente cliccando sul portale VideoMediaset, dove poche ore dopo la messa in onda dello show verrà caricata la puntata in streaming. Non solo, perché nell’apposita sezione dedicata a Sarabanda ci sono anche le registrazioni dei provini. Le risate, insomma, sono quantomai assicurate. Un ottimo modo, insomma, per non perdersi neanche un’emozione di quello che rappresenta uno dei più grandi ritorni televisivi dell’estate 2017.