Il Trono di Spade: perché Daenerys continua a ripetere di non poter avere figli?

Abbiamo notato una certa insistenza della Madre dei Draghi sul fatto di non poter più concepire. In realtà le cose non stanno affatto così. Ecco la spiegazione.

Daenerys Targaryen è uno dei personaggi chiave di Game of Thrones. Quanto sembrano lontani i tempi in cui marciava al fianco di Khal Drogo nelle terre orientali: la Madre dei Draghi ha fatto un percorso in ascesa e ora si ritrova ad avere a disposizione uno degli eserciti più potenti dei Sette Regni.

Nel Trono di Spade, però, non c’è frase, non c’è parola che non corrisponda ad uno specifico significato. Sono molti i fan che si sono accorti di un pensiero che Daenerys ha ripetuto più e più volte durante il corso di questa settima stagione: il fatto che non potrà mai più avere figli. Ma perché?

Perché Daenerys non può più avere figli?

Parole sulle quali la Khaleesi ha particolarmente insistito: prima con Tyrion, poi mentre parlava con Jon Snow. Curioso che gli showrunner Benioff e Weiss facciano ripetere a Dany più volte lo stesso concetto. Evidentemente c’è qualcosa che ci sfugge e che potrebbe rappresentare un indizio non trascurabile in vista dell’ultima puntata della settima stagione.

Prima di provare a dare una spiegazione teorica su ciò che potrebbe accadere, è d’obbligo fare un passo indietro. Ovvero a quando Daenerys trova Khal Drogo in uno stato vegetativo, dopo aver sacrificato un cavallo (e aver perso il suo bambino) per salvarlo. Come molti di voi sicuramente ricorderanno la Regina dei Draghi si era rivolta a Mirri Maz Duur, una sorta di strega (una maegi è colei che pratica la magia del sangue) e le aveva chiesto quando il suo Drogo sarebbe tornato “normale”.

La donna le aveva risposto in modo alquanto enigmatico dicendo: “Quando il Sole sorgerà a Occidente e tramonterà a Oriente. Quando i mari si seccheranno e le montagne voleranno via nel vento come foglie morte. Quando il tuo grembo sarà di nuovo fecondo e tu darai vita a un figlio vivo. Allora, e solo allora, lui farà ritorno”.

daenerys
La morte di Khal Drogo

In pratica tutti noi abbiamo pensato che la maegi le avesse detto tutte queste cose per farle capire che non c’era più alcuna speranza per Khal Drogo. In realtà, giunti alla settima stagione, le parole della donna acquistano un senso, vediamo perché.

Il significato della profezia di Mirri Maz Duur

Ne sono successe di cose dal giorno in cui Dany ha deciso di mettere da parte la speranza e dare fuoco al corpo di Khal Drogo su quella pira. Se, però, analizziamo parola per parola la profezia della maegi, scopriamo che in realtà con il termine Sole, potrebbe essersi riferita alla Casa Martell (l’emblema riporta un sole trafitto da un giavellotto) e alle tante morti che l’hanno contraddistinta (da Oberyn a Doran, passando per Ellaria e le sue figlie). Con il termine mare, invece, la strega si riferiva probabilmente al mare Dothraki che il suo esercito ha dovuto oltrepassare nella seconda stagione della serie. Ancora non ci è dato sapere il significato delle montagne, ma qui c’entrano gli Estranei, che come abbiamo visto hanno messo a segno un attacco importante al di là della Barriera.

Daenerys
Daenerys in sella a Drogon

Difficile dire se il grembo di Daenerys sarà di nuovo fecondo, fatto sta che ci sono alcuni indizi da tenere bene in considerazione. Primo fra tutti il fatto che ha ribadito più volte di non poter avere figli: più lo dice, più noi ci convinciamo del contrario. In più, il legame che si sta venendo a creare con Jon Snow è alquanto particolare: sia per gli sguardi che i due si sono scambiati, sia per le battute di Ser Davos, sia per quello che abbiamo visto nella scena finale della sesta puntata.

In quel frangente c’era Jon che si stava riprendendo dopo lo scontro con gli Estranei. Dall’altra parte Daenerys, che piangeva per la morte di uno dei suoi draghi per mano del Re della Notte. Si tratta di una chiara anticipazione di un possibile bacio (e forse anche di qualcosa in più) che potrebbe verificarsi fra i due nel gran finale di questa settima stagione.

Non ci sarà il lieto fine per Daenerys e Jon Snow: parola di George Martin…

Una relazione fra Daenerys e Jon non rappresenterebbe nulla di nuovo in Game of Thrones, anche perché i Targaryen si sposavano tra fratelli in passato e considerato che Dany è la sorella del padre di Jon, l’incesto sarebbe sicuramente meno scandaloso del previsto. Un figlio fra questi due, tra l’altro, potrebbe chiudere un cerchio: tutto è iniziato, infatti, con il rapporto incestuoso fra Jaime e Cersei e proprio il frutto di un altro incesto potrebbe finalmente riportare la pace nei Sette Regni.

daenerys
Gli sguardi fra Jon e Daenerys

Come ha più volte affermato George Martin, però, il finale di Game of Thrones sarà dolceamaro, un po’ come ne Il Signore degli Anelli. Se anche Jon e Daenerys dovessero mettere al mondo un figlio, uno dei due non sopravviverebbe per vederlo regnare. L’indiziata più probabile sembra essere proprio Daenerys, che potrebbe morire di parto dandolo alla luce. Sarebbe questo un finale in pieno stile Game of Thrones.