Vincitore Eurovision Song Contest 2017: chi è, classifica e dove rivedere la finale in streaming

Vincitore Eurovision Song Contest 2017, ecco la classifica finale dopo l’ultima puntata andata in onda il 13 maggio su Rai 1. Gabbani ha vinto?

L’Eurovision Song Contest si è concluso e ieri è andata in onda la finalissima su Rai 1. La kermesse canora annovera tutti gli anni i vincitori delle manifestazioni musicali di tutta Europa. A rappresentare l’Italia, ovviamente, c’era Francesco Gabbani con la sua Occidentali’s Karma, brano che ha trionfato al Festival di quest’anno. Scopriamo insieme chi ha vinto e quale è stata la classifica finale dell’evento.

A presentare lo show, come al solito, c’erano i conduttori Flavio Insinna e Federico Russo. I due, l’anno scorso, riuscirono a raccogliere oltre tre milioni e mezzo di telespettatori sul primo canale e anche quest’anno si sono fatti valere in chiave share. Secondo le prime indiscrezioni, infatti, non è bastata la presenza di Amici di Maria su Canale 5 per impedire all’Eurovision di essere seguito in molte case d’Italia.

La replica streaming della finale dell’Eurovision Song Contest 2017

L’Eurovision Song Contest è una delle manifestazioni musicali più importanti del mondo. L’edizione di quest’anno si è svolta a Kiev, in Ucraina. La sede, infatti, viene scelta a seconda di chi ha vinto la kermesse l’anno prima. Considerato, quindi, che l’anno scorso la vincitrice fu l’ucraina Jamala con la canzone 1944, la sede quest’anno è stata Kiev.

La finale dell’evento si è svolta ieri sera, sabato 13 maggio 2017, alle 21, con la diretta TV e streaming affidata alla Rai. Se volete rivedere la finale in tv, potete godervela su Rai Play dove ci sono tutte le dirette live dei canali di “mamma” Rai anche della serata di ieri.

Chi erano i finalisti dell’Eurovision Song Contest 2017

La finale del programma, dicevamo, c’è stata ieri, sabato 13 maggio 2017 alle ore 21. Vi hanno preso parte i 10 concorrenti provenienti da altrettanti Stati europei che si sono qualificati durante il corso delle due semifinali. Ricordiamo, però, che i finalisti di diritto dell’evento erano già in sei, quindi c’erano un totale di 26 concorrenti nella finale di sabato sera.

L’anno scorso fu la nostra Francesca Michielin a partecipare all’evento, nonostante Sanremo lo avessero vinto gli Stadio. La band, infatti, lasciò partecipare la Michielin all’Eurovision Song Contest, ma il risultato della cantante fu ben al di sotto delle aspettative italiane al concorso canoro.

Chi erano i favoriti di quest’anno? Ebbene, l’organizzazione internazionale composta dai fan club del Contest aveva messo Occidentali’s Karma al primo posto nella speciale classifica dei favoriti di questa edizione del Contest. Francesco Gabbani, infatti, aveva ottenuto 497 punti, mentre sotto di lui si erano piazzati la canzone belga City Lights (335 punti), quella svedese I Can’t Go On (308 punti), poi la francese Requiem (277 punti) e l’estone Verona (242).

Francesco Gabbani si è piazzato al sesto posto all’Eurovision Song Contest 2017

Non c’è dubbio che Occidentali’s Karma sia uno di quei brani che è diventato ben presto un vero e proprio tormentone nel nostro Paese. Secondo le malelingue la giuria del Festival di Sanremo avrebbe favorito e non poco il cantante toscano con l’auspicio che il brano potesse trionfare all’Eurovision.

Si tratta di mere dicerie che comunque trovano sempre un piccolo fondo di verità se analizzate bene. Occidentali’s Karma, infatti, avrebbe molto più appeal verso il pubblico europeo, mentre la canzone Che sia benedetta della Mannoia probabilmente è un ottimo brano che forse non avrebbe riscosso lo stesso successo di quello di Gabbani.

Fatto sta che comunque Francesco Gabbani non ha vinto l’Eurovision, nonostante abbia ha infiammato il palco dell’Ariston nel mese di febbraio di quest’anno.

Francesco Gabbani a Sanremo

A vincere questa edizione dell’Eurovision Song Contest, infatti, è stato il Portogallo con la canzone Amar Pelos Dois di Salvador Sobral. Qui sotto il video ufficiale:

Al secondo posto in classifica, invece, si è posizionata la Bulgaria, mentre l’ultimo gradino del podio è andato alla Moldavia. Prima di Gabbani si sono classificate anche Belgio e Svezia. A Gabbani, comunque, è andato il premio della sala stampa, una magra consolazione che comunque il cantante toscano porterà sempre nel cuore assieme a questa fantastica esperienza europea. Meglio di lui, tra l’altro, avevano già fatto i ragazzi de Il Volo due anni fa, che si classificarono terzi all’Eurovision con la hit Grande Amore.

Il successo di Occidentali’s Karma su Youtube

Su Youtube, tanto per dirne una, Occidentali’s Karma ha già raggiunto (e superato) le dieci milioni di visualizzazioni. Si tratta di un vero e proprio tormentone che molto probabilmente continueremo ad ascoltare anche in estate. Una sfida, quella di Gabbani, che punta ad inserirsi anche nel panorama musicale europeo, dove le hit che vanno di moda sono proprio quelle che fanno ballare grandi e piccini.

Da non dimenticare, poi, che il cantante toscano ha da poco lanciato il suo ultimo disco, Magellano, con annessa la scimmia che tanta fortuna gli ha portato a Sanremo. Forse è proprio la sua interpretazione con la maschera che gli ha portato il tanto agognato successo qui in Italia e c’è da scommettere che la hit farà ballare anche durante tutto il corso della prossima estate.